SHARE

paulinho

Sembrava che il Verona avesse  in pugno Paulinho, al punto che ieri l’attaccante brasiliano si trovava già in città. Ma soltanto nel pomeriggio è arrivata un’altra proposta, non dell’Al-Jazira, ma dell’Al-Arabi, ricco club del Qatar. Una proposta da otto milioni (uno in più rispetto a quanto avrebbe offerto il Verona): quattro cash subito garantiti al Livorno e altri quattro in una seconda tranche. Ma è soprattutto sull’ingaggio che ci sono differenze enormi: il Verona aveva proposto 1,1 a stagione più bonus, l’Al-Arabi 1,8 più bonus. Lo scambio di documenti tra Livorno e Al-Arabi è già avvenuto, e in questo pomeriggio l’attaccante ormai ex amaranto ha in programma un viaggio a Doha per la firma definitiva. Beffato quindi Sean Sogliano, che saputo del rilancio dell’Al-Arabi, ha chiesto a Paulinho di rispettare impegni che evidentemente il brasiliano non aveva preso, invano però.

SHARE