SHARE

andre_santos_flamengo_(1)

Bruttissima disavventura per André Santos, terzino sinistro in forza al Flamengo con un illustre passato all’Arsenal. Dopo lo 0-4 di ieri sera a Porto Alegre contro l’Internacional che ha fatto precipitare il club di Rio all’ultimo posto del Brasileirao, il giocatore, mentre stava abbandonando lo stadio, è stato inseguito e picchiato da alcuni tifosi, che lo hanno colpito al viso e preso a calci.

Come riportato dal sito brasiliano Lancenet , Santos è riuscito a fuggire e a trovare riparo all’interno di un minibus. Una vicenda davvero spiacevole, che il tecnico dei Rubro-Negro, Ney Franco, ha condannato duramente: “Devono essere arrestati. Spero che la polizia agisca”.

Il Flamengo che l’anno scorso ha vinto la Copa do Brazil, dopo 11 giornate di campionato è ultimo con 7 punti. In testa al campionato c’è, con 25 punti, il Cruzeiro, 5 più del Corinthians fermato sullo 0-0 dal Vitória.

SHARE