SHARE

 Ibrahima Mbaye

Al termine dell’ultima stagione passata in prestito a Livorno, condita da 25 presenze e 2 reti, il giovane terzino senegalese Ibrahima Mbaye è tornato alla base, alla corte di Walter Mazzarri. Il calciatore, ieri decisivo nell’amichevole contro il Prato, infatti andrà in tournèè con l’Inter nella speranza di convincere il tecnico toscano alla riconferma. Il procuratore del terzino classe 1994, Beppe Accardi, intervistato dal ‘Sussidiario.net’ ha parlato del futuro del suo assistito.

NO ALLA CESSIONE – Ecco le parole di Accardi: “Lui continua a lavorare come sempre. Sta bene, è un ragazzo di grande personalità, vuole fare di tutto per convincere Mazarri e l’Inter a puntare su di lui, ma non è semplice. Addio? Non è bello leggere certe cose, soprattutto perché lui si impegna sempre e merita rispetto. E’ un grande in tutti i sensi. Il suo futuro credo verrà stabilito dopo la tournée. Solo allora si saprà se resterà o meno a Milano. Non credo che l’Inter voglia cederlo a titolo definitivo, viste le belle parole di Thohir”.