SHARE

ontivero

Il giovane fantasista argentino Lucas Ontivero, 19 anni, è il protagonista di una situazione alquanto singolare. Il calciatore sudamericano, di proprietà del Galatasaray, è stato vicino al Cagliari nelle ultime settimane; talmente vicino da presentarsi nel ritiro rossoblu di Sappada! Ma la trattativa tra il club sardo e quello turco è definitivamente tramontata stando a quanto dichiarato dal ds rossoblu, Marroccu.

COSA CI FAI QUI? – A Sky Sport 24 Marroccu ha chiarito: “Abbiamo trattato Ontivero con il Galatasaray ma alla fine non siamo riusciti ad accordarci. Il ragazzo però si p presentato lo stesso nel nostro ritiro a Sappada. Ma il Cagliari è una società corretta, abbiamo subito informato il Galatasaray invitando il giocatore a seguire la prassi. Lui ci piace, ha talento, ma è extracomunitario e non possiamo ingaggiarlo”.

LORO LO SANNO – Di diverso avviso però è Juan Manuel Arandilla, procuratore di Ontivero: “Stiamo parlando con entrambi i club da 10 giorni, il Galatasaray ci ha autorizzato a partire per l’Italia ed i nostri biglietti aerei sono stati fatti dalla società turca mentre ho letto che la stessa non ne sapeva niente. Siamo riconoscenti a chi ci ha portato in Europa e mai abbiamo agito senza il consenso del direttore generale Cenk Ergun perché sia io che Ontivero siamo persone serie e corrette”.

ERA TUTTO FATTO – Cagliari e Galatasaray – continua Arandilla – si sono scambiate pure dei documenti ufficiali e questo non si può negare. Per chiudere l’affare mancava solo la firma del club italiano su eventuali responsabilità in caso di infortuni incorsi nel periodo di allenamenti di Ontivero con i rossoblu. Con tale firma Ontivero si sarebbe allenato per i prossimi 15 giorni con il Cagliari in attesa che si liberasse un posto da extracomunitario, l’intesa per un trasferimento in prestito con diritto di riscatto era già stata raggiunta”:

SHARE