SHARE

gervinho4

L’intervento risolutore di Rudi Garcia dovrebbe aver calmato le acque in casa Roma nella situazione relativa al rapporto con l’attaccante ivoriano Gervinho. L’ex punta di Lille ed Arsenal avrebbe richiesto da prima dei Mondiali un sostanzioso aumento dell’ingaggio rispetto a quanto percepito ora dalla società giallorossa (2,7 mln di euro a stagione). Ma l’allenatore della Roma in una telefonata avuta nelle scorse ore con Gervinho avrebbe avuto un discorso duro quanto accorato, richiamando il calciatore alle proprie responsabilità, ed addirittura il caso, se di questo si può parlare, sarebbe in via di definizione.

PERMESSO – Lo stesso Gervinho poi attraverso il proprio profilo personale Facebook aveva tranquillizzato i tifosi della Roma, spiegando anche come mai non si è ancora unito alla squadra. L’attaccante avrebbe richiesto qualche giorno di permesso extra per risolvere alcune faccende personali. Dalla Costa d’Avorio. Gervinho ha scritto: “Se non sono in viaggio con la squadra è per sistemare delle questioni personali qui ad Abidjan. Ho il permesso del club. Raggiungerò i miei compagni di squadra presto. Grazie”.

ASSENTE PRESTO PRESENTE – La Roma parte oggi per la tournée negli Stati Uniti ed il nome di Gervinho non figura nell’elenco dei 29 convocati da mister Rudi Garcia, assieme ai nazionali Torosidis e Maicon ed al convalescente Balzaretti. il giocatore raggiungerà la Roma presumibilmente tra il 25 ed il 26 luglio direttamente in Nord America.

SHARE