SHARE

guardiola

Pep Guardiola, tecnico plurivincente ex Barcellona e attualmente al Bayern Monaco, si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni sulla sua posizione in Baviera.

Guardiola parla della prossima stagione e, senza girare troppo in tondo, affronta di petto la questione Champions League nelle parole raccolte da Eurosport.com“Non ci sono segreti. Se non la vinco, probabilmente il prossimo anno arriva un altro allenatore. Abbiamo vinto la Bundesliga con un punteggio che non è mai stato raggiunto, e abbiamo vinto la Coppa di Germania, è stata una stagione incredibile. Al tempo stesso, però, provo vergogna per il modo in cui abbiamo perso contro il Real Madrid. Non per il fatto che abbiamo perso, ma perché è stata un’occasione persa”.

L’ex calciatore di Barcellona e Brescia conclude poi spiegando le sue sensazioni alla vigilia della seconda avventura tedesca: “Vengo a fare il mio lavoro nel miglior modo possibile, come ho fatto a Barcellona. Sono arrivato in un Paese diverso da quello dove sono nato e cresciuto, dove sentiamo il calcio in un modo completamente diverso. Io voglio cercare di adattarmi ma allo stesso tempo voglio che si adattino alle mie idee, ma questo è un processo, non qualcosa che si ottiene in un anno”.

SHARE