SHARE

Il giovane Ruben Botta è ancora un diamante grezzo in casa Inter. L’uruguayano classe 1990, dopo la deludente esperienza a Livorno dovrà decidere se giocarsi una chanche da titolare con i neroazzurri o andare a maturare per la definitiva affermazione in squadre di minor calibro.

Queste le parole dell’agente del calciatore che ai microfoni di “ FcInternews.it”  ci aggiorna sulla sua situazione: “E’ vero che Ruben è stato confermato dal direttore sportivo Ausilio, ma non significa che in caso arrivasse un’offerta buona per il club e per il giocatore non verrà presa in considerazione. Dipenderà molto anche dall’arrivo di un altro attaccante. Però è una cosa positiva che Piero e lo staff tecnico si fidino molto delle grandi capacità di Ruben. Ci sono vari club che si sono informati sulla sua situazione e che chiedono quali siano le condizioni economiche per averlo”

SHARE