SHARE

 

boakye sassuoloAl “Marinoni” di Rovetta l’Atalanta di Colantuono si è esibita in una sfida in famiglia, con in campo due squadre composte da mix tra vecchi senatori e nuovi volti pronti a stupire il sempre caldo pubblico della Dea. Primi minuti per i neo acquisti Biava e Dramè, quest’ultimo autore del cross che ha portato alla rete decisiva l’ex giocatore del Sassuolo Boakye. Buona prestazione per i giovani Molina e D’Alessandro mentre Maxi Moralez e Brienza hanno fatto da chioccia per i tanti giovani in campo in attesa del ritorno dei veri leader di questa squadra, Denis e Carmona.

In attesa della vera Atalanta che vedremo della prossima stagione, nel match odierno Colantuono ha potuto sperimentare nuove idee pur insistendo sul collaudatissimo 4-4-1-1, sistema con cui sono scese in campo entrambe le formazioni. Prossimo impegno per i nerazzurri il 27 luglio,  giorno in cui i bergamaschi affronteranno la Gandinese. 

SHARE