SHARE

article-2703409-1FE9F4C300000578-67_634x389-300x184

L’amichevole di Bischofshofen in Austria tra i francesi del Lille e il Maccabi Haifa ha avuto un epilogo a dir poco inaspettato. Sul punteggio di 2-0 per i transalpini per effetto dei gol di Ryan Mendes al 15′ e dell’ex romanista Simon Kjaer al 9′, il match è stato sospeso a 5 minuti dal termine dal termine dopo un’ invasione di campo da parte di alcuni manifestanti pro Palestina. Gli invasori, con una bandiera della Palestina come vessillo, hanno deciso di entrare sul terreno di gioco scatenando una rissa con i giocatori israeliani del Maccabi Haifa. L’arbitro, temendo che la situazione potesse degenerare, ha fischiato la fine del match, costringendo le squadre a tornare negli spogliatoi con 3′ d’anticipo rispetto al 90′.

SHARE