SHARE

Zeman_Zdenek

Dopo l’esonero rimediato a Roma nella stagione 2012/13, il tecnico boemo Zdenek Zeman è tornato ad accomodarsi su una panchina di Serie A: quella del Cagliari. Da qualche tempo ormai è iniziato il ritiro estivo dei sardi, agli ordini del boemo, che anche quest’anno sta attuando la sua orma celebre preparazione. Proprio dei suoi metodi di lavoro e del gruppo a disposizione ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’: “Ho un gruppo di ragazzi giovani e giovanissimi che cercano di seguirmi. Bisogna vedere alla lunga come andrà. Se non impariamo a soffrire ora non lo faremo mai più. In 40 anni di carriera non è mai morto nessuno per questo tipo di preparazione, che ci servirà per affrontare la stagione. Conti? Se è arrivato a questa età ancora a giocare vuol dire che gli ha fatto bene e un po’ di merito è anche della preparazione”.

ROMA – Il tecnico boemo ha poi proseguito parlando dell’esperienza romana e della corsa scudetto: “A Roma l’esperienza non è finita bene, ma sono contento di quello che ho fatto. Ho valorizzato dei giocatori che poi hanno portato tanti soldi nelle casse della società. Scudetto? Si parte tutti a zero punti e poi bisogna far parlare il campo. Roma, Napoli e Juventus oltre alle milanesi sono le squadre che partono favorite, ma sarà il campo a decidere”.

SHARE