SHARE

REINA

Siamo ormai giunti a fine luglio, ma il futuro del portiere spagnolo Pepe Reina è ancora tutto da decifrare. Dopo l’ultima stagione trascorsa i prestito al Napoli con il suo mentore Rafa Benitez, ha fatto ritorno a Liverpool, società a cui è legato ancora per 2 anni. Il tecnico spagnolo vorrebbe riportarlo a Napoli, ma per questioni economiche appare ancora molto difficile, per questo motivo nelle scorse settimane si parlò di un possibile ritorno in patria per il numero uno iberico. Voce smentita proprio oggi dallo stesso portiere dei ‘Reds’, che ha ammesso di voler rispettare il contratto siglato con il club inglese: “Futuro? Ho un contratto con il Liverpool e ho intenzione di rispettarlo. Mi trovo bene con i compagni di squadra e sono qui per restare. Liga? Non credo, i club spagnoli sono tutti sistemati”.

LONTANO DA CASA – Reina ha poi proseguito ai microfoni di ‘Cadena Ser’, sulla distanza che lo separa dalla Spagna: “E’ normale che con gli anni vorresti riavvicinarti alla tua patria… staremo a vedere. Quando Benitez mi chiamò al Liverpool nel 2005 gli dissi che accettavo, ma che in breve tempo sarei tornato in Spagna. Lui mi rispose: «Vedremo». Dopo tanti anni mi portò al Napoli, ed ora sono ancora lontano dalla mia Spagna”.

SHARE