SHARE
roberto mancini

Mancini

Ora che la presidenza della FIGC sembra essersi orientata verso Carlo Tavecchio non resta che scegliere il prossimo commissario tecnico dell‘Italia. Da settimane i rumors indicano due principali candidati rimasti un pò a sorpresa senza panchina: si tratta di Antonio Conte e Roberto Mancini. Sarà tra questi due con tutta probabilità che uscirà fuori il nome di colui che dovrà raccogliere la pesante eredità lasciata da Cesare Prandelli.

CHI PRENDE MENO SARA’ CT – Proprio Conte sembrava in pole per vestire i panni di nuovo selezionatore della Nazionale, spinto dagli elogi provenienti da più parti oltre che da quanto fatto alla Juventus nei suoi tre anni alla guida del club bianconero, ma pare che nelle ultime ore il “Mancio” abbia risalito la china grazie alla propria disponibilità a ridursi l’ingaggio pur di poter ricevere la nomina di nuovo ct dell’Italia.

FACCIAMO PRESTO – Maggiori sviluppi si avranno nei prossimi 10 giorni, quando il consiglio federale di inizio agosto ratificherà la nomina di Tavecchio a nuovo presidente della FIGC e provvederà subito ad ufficializzare il nuovo mister, dati gli impegni ravvicinati per le qualificazioni ad Euro 2016 che vedranno l’Italia impegnata in casa della Norvegia il prossimo 9 settembre, con altri tre match previsti fra ottobre e novembre.

SHARE