SHARE

toni

Ottimo pareggio per 1-1 dell’Hellas Verona contro il Rubin Kazan, molto avanti con la preparazione per l’inizio imminente del campionato russo.

Scaligeri in formazione tipo, tranne Rafael, e andati sotto già dopo 6 minuti per il gol di Azmoun che raccoglie un lancio dalle retrovie e infila in rete. L’Hellas regge nel primo tempo ed entra in partita nella seconda frazione trovando subito il pareggio al 47′ con Toni che raccoglie una respinta del portiere avversario dopo un colpo di testa di Marques.

Raggiunto il pari il Verona ci prova e sfiora il vantaggio con Tachtsidis e Valoti. Ma è di Obbadi l’occasione più clamorosa a quattro minuti dal termine con il centrocampista che si ritrova il pallone tra i piedi dopo una traversa colpita da Rabusic e tenta la conclusione a botta sicura. Sulla linea di porta però c’è Bianchetti che sfortunatamente respinge. La partita si chiude così sull’1-1. Da segnalare l’assenza di Romulo: il giocatore, promesso sposo della Juve, ha seguito la gara dalla tribuna.

SHARE