SHARE

ospina

Non si ferma lo scatenato e ricchissimo mercato dell’Arsenal. Dopo aver praticamente messo a segno il colpo Chambers per il quale manca solo l’ufficialità, i Gunners hanno concluso un altro affare. Il portiere David Ospina infatti è ormai un nuovo giocatore dell’Arsenal.

WENGER ENTUSIASTA–  Wenger ha voluto a tutti i costi il portiere venticinquenne del Nizza e della nazionale colombiana, con la quale ha raggiunto i quarti di finale del Mondiale brasiliano, e pur non confermando l’avvenuto acquisto ha parlato in termini entusiastici del colombiano: “Ha fatto una coppa del Mondo molto buona– ha spiegato l’alsaziano nel postpartita dell’amichevole persa dai suoi contro i New York Red Bulls- lo conosco dal molto tempo perché giocava nel Nizza, è arrivato lì qualche anno fa e lentamente è diventato un portiere molto importante per loro. Al Nizza sostituì Lloris ed ebbe subito un grande impatto, e non era facile sostituire uno come Lloris”.

AFFARE FATTO- Se Wenger non si sbilancia, le conferme arrivano perentorie dall’allenatore del Nizza, Claude Puel che, intervistato da Sky Sports ha svelato l’affare: “E’ confermato, sì. E’ un buon affare per l’Arsenal perché Ospina è un ottimo giocatore. Vedrete la prossima stagione le reali capacità di questo portiere”. A questo punto l’unico interrogativo che resta è quello legato al futuro di Szczesny che, visto l’arrivo di Ospina, potrebbe finire sul mercato o chiedere di cambiare aria.

SHARE