SHARE

walter

Uno dei pochi sorrisi per il calcio italiano al termine della prima giornata della Guinness Cup è stato merito dell’Inter, che a sorpresa, è riuscita a battere i campioni d’europa del Real Madrid ai calci di rigore. Soddisfazione per il tecnico dei nerazzurri Walter Mazzarri che ha commentato così la prova dei suoi ragazzi.

PARTENZA GIUSTA – Non pensiamo ad un obiettivo preciso, bisogna riportare l’Inter dove da sempre le compete. Siamo partiti bene, la mentalità è quella di non accontentarsi mai come abbiamo fatto oggi. Abbiamo giocato bene”.

LA PARTITA – Ho fatto presente ai più giovani che il Real Madrid, che da sempre vince, anche in un torneo amichevole ci mette carattere. Siamo due grandi squadre e le grandi squadre vogliono sempre provare a vincere. Il primo quarto d’ora eravamo un po’ bloccati e avevamo un centrocampo inedito, per assurdo dopo il goal abbiamo iniziato a giocare e abbiamo chiuso in crescendo”.

M’VILA E ICARDI – E’ entrato bene l’ho visto in crescita, la condizione migliore la deve ancora prendere ma è entrato bene, meglio di quello che mi aspettassi. Deve adesso trovare più condizione con il ritmo. Icardi? Al di là dei rigori ha fatto una buona gara, deve crescere come tutti ma è sulla buona strada”.

SHARE