SHARE

Sanabria

Dopo Leandro Paredes, anche Antonio Sanabria si presenta ai tifosi della Roma dagli States, dove i giallorossi sono in tour per una serie di amichevoli di prestigio.

Ecco tutte le dichiarazioni del neo talentino giallorosso: “Non mi piace molto parlare di me stesso, dovrebbero essere gli altri a dire quali sono le mie qualità. Comunque penso di avere una buona tecnica anche se ho diverse cose da migliorare e per questo sono qui, per imparare dai migliori. La scelta di venire alla Roma? Effettivamente è stata una decisione difficile, che ha richiesto molto tempo. Credo però sia stata quella giusta. Con i compagni anch’io mi sono trovato bene, tutti mi hanno trattato benissimo. Tra quelli che mi hanno colpito di più sicuramente Totti, com’è normale che sia, ma ogni componente di questa rosa, perché ci sono soltanto grandi calciatori in questo club. Adesso non mi resta che imparare da loro. L’addio al Barcellona? A volte nella vita capita di prendere decisioni difficili, ma è necessario rischiare. Per quanto riguarda gli obiettivi personali, quello che voglio fare è allenarmi nel migliore dei modi, per essere a disposizione del mister e farmi trovare pronto. Voglio cercare regolarità di rendimento anche negli allenamenti e dare il 100% per la squadra. A chi m’ispiro? Il mio idolo è sempre stato Ronaldo, il brasiliano. Oggi mi piace Karim Benzema“.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE