SHARE

wigan-kit home

I tanti infortuni e l’assenza di nuovi acquisti hanno costretto l’allenatore del Wigan, Uwe Rosler, ad annullare un’amichevole in Germania. La squadra, arrivata ai playoff di Championship nell’ultima stagione, era stata raggiunta da numerosi tifosi pronti a seguire dal vivo la gara contro il SC Wiedenbruck ma il tecnico ex Brentford e Molde non ha ritenuto opportuno scendere in campo. Ecco la sua spiegazione rilasciata al “Mirror”:  “Abbiamo preso questa decisione perché la gara avrebbe spremuto ulteriormente l’organico. Volevo fare rotazione per novanta minuti, ma in queste circostanze abbiamo già impiegato tutti i calciatori possibili. Non voglio correre il rischio di perdere un calciatore in vista dell’inizio della stagione”.

SHARE