SHARE

bari_juvestabia_57_41694_immagine_obig

Bella figura da parte del Bari, nell’amichevole di lusso di scena al San Nicola contro l’Olympique Marsiglia. La squadra di Mangia, infatti, ha inchiodato i francesi sull’1-1, dopo un match ben disputato e dopo essere passati in vantaggio con un rigore di Caputo.

L’Olympique, ha poi pareggiato grazie alla rete di Batshuayi, che ha approfittato di un retropassaggio errato di Romizi.

Fra le note piu’ positive dei “Galletti”, troviamo il neo acquisto Matteo Contini, sempre attento e in posizione, che è riuscito ad annullare il reparto offensivo della squadra di Marcelo Bielsa.

Soprattutto, c’è da segnalare, il ritorno in grande stile del capitano, Francesco “Ciccio” Caputo, che si riprende il Bari, guidando l’attacco e aiutando i compagni nella fase offensiva.

Queste le sue dichiarazioni rilasciate al portale “Tuttobari.it”: “Io mi sono allenato tutti i giorni per un anno. Sto bene e voglio godermi il momento per poi proseguire su questi ritmi. Per un attaccante segnare é importante, ero il primo rigorista e sono felice per la rete. Ho una rabbia dentro incredibile, chi mi è stato vicino lo sa bene. Stiamo soffrendo i carichi di lavoro, ma giocare davanti a ventiduemila spettatori contro una squadra così importante crea stimoli. Abbiamo giocato bene e abbiamo interpretato la partita come ci ha chiesto il mister”.

Anche il bomber Gignac ha voluto dire la sua sui biancorossi: Vincere è sempre importante per prendere fiducia e per dare continuità di risultati, ma siamo inciampati su una squadra tosta. Avremo sostanzialmente le stesse difficoltà e la stessa atmosfera a Bastia (dove l’Om esordisce in Ligue 1 la prossima settimana ndr). Sul campo non sarà facile. È stato un buon confronto” ha concluso l’ex Tolosa.

 

 

SHARE