SHARE

de laurentiis

Aurelio De Laurentiis, Presidente del Napoli, è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue dichiarazioni:

ACQUISTI – “Ovviamente alla cessione di Behrami seguirà un innesto ideale al modulo del nostro tecnico. Noi non tratteniamo nessuno, se sei felice di essere a Napoli e di vestire i colori azzurri, del mare e del cielo, siamo con te. Se per stupidità dei tuoi agenti, o per una questione economica, chiede di andare via lo portiamo alla porta. Non è il caso di Behrami che ha sempre onorato la maglia, un guerriero, lo ringrazio per la sua voglia e la sua disponibilità”.

BEHRAMI – “Stiamo mettendo a punto un perfezionamento di un modulo ideale per Benitez. Behrami ci aveva chiesto di giocare in delle situazioni dove potesse esprimere al meglio le sue qualità e quindi noi in questo momento stiamo discorrendo con lui e con l’Amburgo, le visite mediche sono dovute prima delle firme. Finché le visite mediche non sono ultimate non si può dare ufficialità. Io sono notarile in quest’aspetto”.

NAPOLI-PAOK – “Un’amichevole che ricopre un significato molto importante, il Napoli invita tutti i tifosi a partecipare ad una serata di sport e di fratellanza nel nome di Ciro Esposito. Affinchè la sua morte non sia dimenticata e che da questa tragedia immensa si possa costruire un progetto di pace e solidarietà. Con Antonella Leardi, la mamma di Ciro, abbiamo pensato ad un progetto formativo “Fratellanza Italiana Calcio” abbiamo contattato vari enti e scuole di Scampia, di mettere in piedi un progetto unico su due binari, un binario che abbia un’azione didattico-educativa, un training di formazione alla pratica del calcio, con esperti di psicologia e sociologia dello sport. Alla presenza di nostri calciatori e del nostro allenatore. Fare gemellaggi con allievi di scuole appartenenti ad aree in cui si sono verificati episodi d’intolleranza razzista. Insieme a tante altre campagne di sensibilizzazione. Questo è l’intento della sfida col Paok, l’intero incasso al netto delle tasse, verrà devoluto a questo progetto “Fratellanza italiana calcio”, per alcune azioni a supporto dell’edilizia scolastica, azioni finalizzate a fornire strutture sportive più all’altezza, ripristino e messa in sicurezza delle palestre di Scampia e delle istituzioni scolastiche. La madre di Ciro sarà con noi sugli spalti, ribadisco l’invito a presenziare all’evento, non tanto per la partita in sè, ma per non dimenticare e portare avanti questo progetto importante”.

SCUDETTO – “ Ce la giochiamo senza se e senza ma. Ribadisco sabato tutti al San Paolo nella memoria di Ciro Esposito”

CHAMPIONS“Fondamentali, non si arriva all’orgasmo senza i preliminari. Il lavoro procede bene, Rafa è un profondo conoscitore del calcio e dei calciatori, è pienamente consapevole dei limiti e dei meriti di ciascuna pedina. Dove si può migliorare e dove è sicuro è tranquillo. Benitez è un’assicurazione sul futuro del Napoli, evita di commettere eventuali errori”

SHARE