SHARE

rossi

Sebastiano Rossi, gigantesco ex portiere del Milan, non è mai stato conosciuto per un carattere affabile e pacioso. Certo però nessuno avrebbe mai immaginato di trovarlo invischiato in affari di droga. La vita però ci sorprende sempre e nulla è scontato.

Rossi è stato infatti indagato, insieme ad altre 17 persone, per reati vari riguardanti la droga nell’ambito di un’inchiesta svoltasi tra Cervia e Milano Marittima. A riferirlo è il Resto Del Carlino. Rossi sarebbe tra gli acquirenti di uno spacciatore albanese che cercava di piazzare la sua droga attraverso la vendita o gli scambi con i suoi aficionados. Un’uscita a vuoto che rischia di compromettergli il futuro.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE