SHARE

Juventus - Conferenza Stampa accordo di sponsorship con FIAT - Juventus Center Vinovo

Dopo l’accordo da 23 milioni annui siglato con il nuovo sponsor tecnico Adidas (dalla stagione 15/16), la Juventus stringe un altro importante accordo commerciale, questa volta con il proprio partner più storico, Fiat. I bianconeri hanno infatti rinnovato il contratto di sponsorizzazione con l’azienda di casa Agnelli per ulteriori sei anni, fino alla stagione 2020/21.

CAMPIONE D’INCASSI– Juventus incasserà così circa 17 milioni annui dal gruppo automobilistico, col quale ha già un contratto in essere per la sponsorizzazione della maglia da gioco attraverso il marchio Jeep, afferente al gruppo Fiat. L’attuale accordo, che porta 13 milioni annui nelle casse juventine, scadrà al termine della prossima stagione. Così dalla stagione 2015/16 la Juventus potrà ripartire con i due accordi commerciali principali rinnovati. Tra Adidas e Fiat, nelle casse di corso Galileo Ferraris entreranno circa 40 milioni di euro all’anno.

RITARDO EUROPEO– Con tale introito la Juventus si conferma campione d’Italia anche perciò che concerne i ricavi dagli sponsor sulla maglia. Il Milan, infatti, tra Emirates e Adidas si ferma a 32 milioni, mentre l’Inter tra Pirelli e Nike arriva a 30. Le big d’Europa però sono ancora irraggiungibili. Basti pensare che il Manchester United tra il futuro sponsor tecnico Adidas (94 milioni) e il main sponsor Chevrolet (60 milioni), introita ogni anno più di 150 milioni di euro.

 

SHARE