SHARE

fumogeni

Bruttissimo episodio mercoledì notte a Sora, come riportato da La Gazzetta Dello Sport.

Gli ultras di Sora e Frosinone sarebbero infatti venuti alle mani portando scompiglio e violenza. I tifosi della squadra neopromossa in Serie B sono venuti alle mani con i loro antagonisti e pare che sarebbero stati proprio loro a scatenare lo scempio con un lancio di fumogeni. La rissa è poi proseguita a colpi di spranghe, sassi e bottiglie. Sei tifosi del Frosinone sarebbero stati arrestati e confinati ai domiciliari per accuse di rissa, lesioni personali gravi e resistenza a pubblico ufficiale. Negli scontri, sono stati feriti anche due agenti di polizia che hanno ricevuto prognosi di 10 e 25 giorni.

Anche il calcio estivo, ormai, pare intriso di violenza.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE