SHARE

velosointervista

Miguel Veloso ha nostalgia d’Europa, a dircelo è lo stesso centrocampista portoghese classe 1986, in particolare sembra aver lasciato il suo cuore in Italia, dopo l’esperienza alla corte di Preziosi, sotto la lanterna a Genova. “Mi piacerebbe tornare in Europa, e la Fiorentina…” Ecco quanto è stato raccolto dai microfonidi Tuttomercatoweb.com, riusciti nell’impresa di raggiungere il metronomo della Dinamo Kiev.

DICHIARAZIONI VELOSO Non si respira aria “tranquilla” in Ucraina e i fatti politici potrebbero influire sull’idea di ritornare nel vecchio continente “Questo è sicuro. Per quanto mi riguarda io ho già espresso il desiderio di andarmene, ma non dipende tutto da me, ma anche dal buon senso del presidente della Dinamo Kiev” Veloso si sbilanci anche sulla destinazione del suo possibile trasferimento in Italia “Mi piace tantissimo la Fiorentina, è una grandissima squadra, con grandi campioni. Ma ci sono altre squadre interessate a me e che potrebbero accontentare le richieste della Dinamo. Tutti sanno quello che desidero, spero si possa realizzare” Infine un pensiero per la sua ex squadra, il Genoa di Gasperini “Penso che abbia fatto dei buoni acquisti, e il mister sa trasmettere tanta grinta allo spogliatoio. In casa grazie ai tifosi possono giocarsela con tutte le squadre della Serie A. Se riusciranno a dare qualcosa in più anche fuori casa allora ci sarà un vero e proprio salto di qualità”.

Stefano Mastini (@StefanoMastini1)

SHARE