SHARE

 

rolando17_1086V-1024x679

E’ sempre più guerra aperta tra Rolando e il Porto. Il difensore, che ha giocato nell’Inter nella passata stagione e è ai margini della rosa dei lusitani non rientrando più nei piani club, avrebbe dato mandato ai suoi agenti di esaminare la possibilità di usare la “legge Webster” per svincolarsi dal Porto. Questo sarebbe possibile, riporta ‘O Jogo’, pagando il corrispondente del suo ingaggio per l’ultimo anno di contratto al club portoghese. Così il giocatore sarebbe finalmente libero di tornare in Italia, dove l’Inter lo riaccoglierebbe a braccia  aperte. La “legge Webster” spiega come un giocatore sopra i 28 anni (Rolando ne ha quasi 29) possa svincolarsi pagando la cifra del suo ultimo anno di contratto al club di appartenenza dopo aver passato almeno due anni in maglia Dragoes. La clausola rescissoria non dovrebbe avere implicazioni nel caso.

 

SHARE