SHARE

rodgers

Alla vigilia della gara amichevole che si terra questa notte alle 00:30 ora italiana, tra Milan e Liverpool per la Guinness Cup, ha parlato il tecnico dei ‘Reds’ Brendan Rodgers in merito alla possibilità di sostituire il bomber uruguayano Luis Suarez con l’attaccante rossonero Mario Balotelli. Il tecnico del Liverpool ha lanciato segnali di stima verso il centravanti italiano, che ha già vissuto, con la maglia del Manchester City, un’avventura in Inghilterra.

GRANDE TALENTO – Ecco le parole di Rodgers su Balotelli: “Balotelli è un gran talento, lo notai quando era all’Inter e poi successivamente al Manchester City, quando ebbi modo di vederlo da vicino. Mario ha tutte le qualità: è veloce, ha tocco di palla e senso del gol, è tornato in Italia per giocare, ma è ancora molto giovane. Se ha la testa giusta, si concentra e conduce un corretto stile di vita, può diventare un top player e giocare in qualsiasi squadra del mondo”. Rodgers ha poi concluso parlando del mercato del club: “Non faremo molti affari, ma sì, ci sono aree che vogliamo rafforzare, l’anno scorso avevamo una rosa molto scarna, ma abbiamo fatto comunque cose incredibili”.

SHARE