SHARE

okaka

Presentazione della squadra e grande festa per la Sampdoria al Trofeo Boskov. Sugli spalti del Ferraris insieme a Ferrero, Garrone e Mantovani c’è anche la moglie del grande Vujadin. Stadio quasi pieno e grande accoglienza per i nuovi acquisti e le bandiere della squadra.

Dopo la presentazione ecco l’amichevole contro l’Eintracht Francoforte che viene vinta dai doriani con un netto 4-2. Tedeschi in vantaggio al 4′ con Inui poi si scatenano i blucerchiati di Sinisa Mihajlovic che con Gabbiadini su punizione al al 12′, Eder su rigore al 23′, Okaka al 28′ con un pallonetto dai venti metri e Soriano al 41′ con un tiro dalla distanza ribaltano e decidono di fatto il match.

Nel secondo tempo tanti i cambi di Mihajlovic che inserisce Rizzo, Duncan, Fedato e Campana. I doriani gestiscono e l’Eintracht riesce solo ad accorciare il risultato al 60′ con Piazon per il definitivo 4-2. Il primo trofeo Boskov va alla Sampdoria.

Sampdoria: Da Costa, De Silvestri, Gastaldello, Fornasier, Regini; Ksticic, Palombo, Soriano; Gabbiadini, Okaka, Eder. A disposizione Massolo, Costa, Renan, Duncan, Fedato, Mustafi, Sansone, Obiang, Bergessio, Campana, Rizzo, Salamon, Wszolek, Cacciatore. All. Sinisa Mihajlovic

Entraicht Frankfurt: Trapp, Zambrano, Russ, Anderson, Ignjovkski, Hasebe, Djakpa, Inui, Meier, Kadlec, Piazon. A disposizione Wedwald, Oczipka, Rosenthal, Seferovic, Valdez, Lanig, Aigner, Madlung, Flum, Chandler, Kisombi, Gerezgiher. All. Thomas Schaaf.

Marcatori: 4′ Inui, 12′ Gabbiadini, 23′ Eder, 28′ Okaka, 41′ Soriano, 60′ Piazon

SHARE