SHARE

netomessaggero

Norberto Neto, la Fiorentina ed un rinnovo che sembra faticare ad arrivare, il portiere brasiliano classe 1989 con il contratto in scadenza nel giugno del 2015, non ha ancora trovato un accordo sul proseguimento della sua esperienza in maglia viola. L’arrivo in estate di un altro portiere di valore come il numero uno della Romania (Tatarasanu) non può non aver fatto “drizzare le antenne” ai malpensanti, l’idea della società gigliata sembra però quella di cercare di trovare l’accordo con l’estremo difensore verdeoro, magari non cadendo in qualche ricatto dovuto proprio alla scadenza dello stesso contratto del giocatore. Montella ha sempre richiesto due portieri di spessore e il fatto che Neto sia  stato uno dei “modelli” il giorno della presentazione delle divise 2014/15 lascia comunque margini di ottimismo in casa viola.

DICHIARAZIONI AGENTE NETO Queste le parole dell’agente di Neto, Stefano Castagna, alla testata giornalistica viola Violanews.com “Non ci siamo incontrati con la Fiorentina e dobbiamo vedere cosa accadrà nelle prossime settimane. La concorrenza con Tatarusanu? Non è un problema, non pensiamo a questo, Neto è molto concentrato. Rinnovo ad inizio campionato? Vediamo, c’è ancora tempo”.  Sul campionato che partirà tra meno di un mese invece “La Fiorentina parte al quarto posto, perché a mio parere Juventus, Roma e Napoli restano superiori. Però poi c’è il verdetto del campo e molto spesso ci possono essere sorprese, la Fiorentina ha fatto due stagioni eccezionali e deve confermarsi: non sarà facile”.

Stefano Mastini (@StefanoMastini1)

SHARE