SHARE

Nella giornata di ieri, il marchio italiano Macron e la squadra inglese del Bolton hanno inaugurato la nuova realtà del Macron Stadium, in cui gli inglesi giocheranno le loro partite casalinghe.

Con un comunicato sul sito ufficiale, è proprio Macron a spiegare come si è svolta la serata riguardante il nuovo stadio, dopo che l’inaugurazione ufficiale si era svolta il primo giorno di Agosto, e a presentare l’impianto e le sue innumerevoli caratteristiche: “Dopo la cerimonia d’inaugurazione svoltasi venerdì 1 Agosto, Il Macron Stadium ha ospitato la sua prima gara ufficiale, tra due compagini della “scuderia” bolognese: il Bolton Wanderers e il BV Vitesse, che si è imposto sui padroni di casa col punteggio di 0-2, aprendo ufficialmente al pubblico nella sua nuova veste. Un grande evento che ha visto come protagonista assoluto il nuovo Macron Stadium, un complesso sportivo all’avanguardia, capace di ospitare un favoloso hotel, numerosi ristoranti e una serie di spazi dedicati a continui eventi di intrattenimento in grado di attirare costantemente un numero elevato di tifosi e famiglie pronte a trascorrere una piacevole giornata all’insegna dello sport e del divertimento, assaporando quel tocco di italianità creato dall’azienda bolognese. Ad accendere i riflettori sul Macron Stadium, primo impianto sportivo internazionale che porta il nome di un’azienda italiana, la Macron, leader europeo nella produzione di active sportswear, è stato l’incontro amichevole tra i padroni di casa del Bolton Wanderers, scesi in campo con la nuova divisa away composta dalla maglia blue navy e dai pantaloncini bianchi a riprendere gli storici colori sociali, e il BV Vitesse che, per l’occasione, ha voluto mostrare la nuova divisa away di colore blu, caratterizzata dal nuovo gioco cromatico bordeaux presente su maniche e spalle”.

Di seguito, tutte le foto principali dell’evento:

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV