SHARE

guardiola

Il 4 settembre è in uscita un libro dedicato a Pep Guardiola. Scritto da Martí Perarnau si chiamerà “Herr Pep” per ricordare la sua presenza sulla panchina del Bayern Monaco, ma sarà scritto in catalano e spagnolo e tradotto in inglese. Isaac Lluch, corrispondente in Germania del quotidiano catalano ‘Ara’, ha dato qualche anticipazione succosa:

“Guardiola odia il tiqui taca – si legge su ‘As’ – per lui il possesso del pallone è solamente un mezzo per ordinare e insieme mettere in disordine. Se non c’è una sequenza di 15 passaggi, è impossibile far bene la transizione tra attacco e difesa. Impossibile”

ADDIO AL BARCELONA – “Non è vero che me ne sono andato perché Rosell non voleva rimodellare la rosa. Ero arrivato al limite e non vedevo quali opzioni potesse offrire la squadra. Un ritorno? No, scordatevi questa possibilità”.

RIMPIANTI – “Lo 0-4 contro il Real Madrid nel ritorno della semifinale dell’ultima Champions League è stata la mia peggior ca..ta come tecnico”

SHARE