SHARE

amburgo lazio behrami

La Lazio vince e convince in Germania imponendosi per 2-0 in amichevole a Lubecca contro l’Amburgo. I biancocelesti fanno loro l’incontro con i gol di Filip Djordjevic già al 5′ e del giovane Tounkara all’83’. Il serbo realizza la rete del vantaggio di rapina sugli sviluppi di un calcio di punizione, tocco sotto porta invece per il secondo, ben servito da Lulic e che bissa la marcatura messa a segno pochi giorni fa contro lo Sporting Lisbona. Mister Pioli ha concesso alcuni minuti di gioco anche a Candreva e Parolo, reduci dal Mondiale giocato a giugno in Brasile.

LAZIO IN PALLA – Nella compagine tedesca ha giocato l’ex Valon Behrami, alla Lazio dal 2005 al 2008 e da pochi giorni finito in Bundesliga proveniente dal Napoli. La Lazio ha fatto intravedere una buona condizione fisica oltre che tecnica, con gli uomini di Pioli capaci di imporre la propria supremazia nel possesso palla e nelle trame di gioco per larghi tratti della partita. Da segnalare anche le ottime prestazioni del rumeno Radu (anche un palo per lui) oltre che del rampante Keita, vicino al gol in un paio di circostanze.

KLOSE IDOLO – Nel secondo tempo la Lazio ha giocato con maggiore tranquillità sedendosi un pò e concedendo iniziativa ai tedeschi prima di ritrovare la verve giusta con i vari Candreva, Parolo, Lulic e Gonzalez, tutti reduci dal Mondiale ed alla loro prima uscita stagionale. Grandi applausi da parte del pubblico di casa per il neocampione del mondo con la Germania Miroslav Klose, fresco anche di record come marcatore più prolifico in assoluto in Coppa del Mondo; per Klose, rientrato solo ieri dalle vacanze, c’è stata solo la meritatissima standing ovation in tribuna, il suo impiego in campo è previsto nei prossimi giorni.

AMBURGO-LAZIO 0-2 TABELLINO

AMBURGO (4-2-3-1): Adler; Diekmeier (46′ Westermann), Djourou, Kacar, Jansen; Behrami (65′ Skjelbred), Arslan (dal 46′ Badely); Stieber (62′ Demirbay), van der Vaart (62′ Zoua), Ilicevic; Rudnevs. All. Slomka.
LAZIO (4-3-3): Berisha; Konko (46′ Cavanda), Novaretti (77′ Ciani), Cana, Radu; Cataldi (66′ Gonzalez), Ledesma, Mauri (66′  Parolo); Anderson (66′ Candreva), Djordjevic (46′ Tounkara), Keita (66′ Lulic). All. Pioli.
MARCATORI: 5′ Djordjevic, 83′ Tounkara
AMMONITI: Ledesma
ARBITRO: Ittrich (GER)
NOTE: spettatori 20 mila circa
SHARE