SHARE

Didier-Drogba-costa-d-avori

” Questo è il momento giusto per fermarsi. Naturalmente  è stata una decisione molto difficile perché sono consapevole del fatto che ho ancora molto da dare, ma non sentendo più la stessa fiducia di una volta nei miei confronti, non cambierò idea.” 

Dopo Lahm, anche Didier Drogba lascia la propria Nazionale. Il giocatore, appena tornato alla corte di Mourinho al Chelsea, ha disputato 106 partite con gli “Elefanti” realizzando 66 gol. In 12 anni inoltre, ha partecipato a 3 mondiali.

Yaya Tourè è pronto ad accogliere l’eredità dell’attaccante a diventare il giocatore simbolo della Nazionale.

20140605-031034-PM-54634083 drog

 

SHARE