SHARE

juventus pogba

Paul Pogba ha ancora fame e l’addio di Conte non gli ha tolto nemmeno un po’ d’appetito. Il fuoriclasse francese ha affidato al sito ufficiale della Juventus le sue sensazioni sul nuovo corso bianconero, alla vigilia della sfida di domani contro la selezione australiana capitanata da Alex Del Piero: “Noi vogliamo vincere ancora lo scudetto. Allegri ci è già riuscito, la squadra ha grande fiducia in lui, così come la società e il presidente. Siamo contenti di poter lavorare con lui. Per il momento stiamo adottando lo stesso modulo del passato, lavorando molto sul possesso palla. E’ tutto molto simile e d’altra parte, quando giochi per tre anni con uno schema e vinci, non si deve certo cambiare molto. Si devono solo mantenere alcune caratteristiche e migliorarne altre ed è quello che sta provando a fare il mister. Non penso a segnare di più. Un centrocampista deve difendere, attaccare e creare gioco. Segnare è un bonus e cercherò di riuscirci”.

ARTURO RESTA– Pogba si sofferma poi sulla tappa australiana della tournèe bianconera e sul futuro del suo dirimpettaio Vidal: “Non immaginavamo di avere così tanti tifosi anche al di fuori dell’Europa, per di più così lontano. Per noi è molto importante saperlo e per loro è bello poter vedere la squadra dal vivo. Queste partite in fase di preparazione sono importanti per tutta la squadra. Dobbiamo essere concentrati e prepararci al meglio per la stagione. Vidal si sta allenando per tornare in forma, tutti noi vogliamo che resti alla Juventus”.

 

SHARE