SHARE

musacchio villareal

Bizzarra disavventura per il Villarreal, impegnato ieri in Galles per una amichevole. Il “Sottomarino Giallo” era appena arrivato a Swansea quando a causa di un sequestro armato è stato costretto ad aspettare in pullman prima di completare il tragitto che l’avrebbe portato all’albergo dove ha poi preso alloggio.

MANI IN ALTO – L’hotel che ospitava la squadra spagnola è stato infatti momentaneamente sgombrato e chiuso al pubblico a causa del dispiegamento in un vicino ristorante di un massiccio contingente di Forze dell’ordine, chiamate per risolvere il crimine in corso nel locale. Per motivi di sicurezza il Villarreal e tutti gli altri residenti nella struttura sono stati allontanati. Circa una sessantina di persone sarebbero state prese in ostaggio da un uomo armato ma in poche ore la situazione si è risolta per il meglio.

SPARA A SALVE – Il Villarreal aveva prenotato delle stanze al Merriot Hotel di Swansea Bay al quale ha fatto ritorno una volta che il responsabile di tanto caos si è arreso senza opporre resistenza.

SHARE