SHARE

rp_20131025_garcia_csudic.jpg

Dopo la vittoria per 5-0 in Austria l’allenatore della Roma Rudi Garcia è intervenuto in conferenza stampa, molti i temi trattati, qualcuno anche delicato, a partire dalle solite coccole per Francesco Totti: “E’ un fuoriclasse, abbiamo bisogno di lui come di tutti gli altri. Oggi la squadra ha giocato seriamente, ho dato minutaggio a diversi giocatori. Il secondo portiere? E’ Skorupski, ma Lobont si sta allenando bene. Maicon? E’ importante per noi, tornerà. Volevo una rosa più ampia, adesso c’è più concorrenza“.

Inevitabile la domanda su Benatia, la cui situazione è ritenuta in bilico dagli esperti di mercato: “Basta, Mehdi ha ancora 4 anni di contratto con noi. Vista la Champions League da adesso meno si cambia e meglio è, non c’è una deadline come per De Rossi lo scorso anno, vediamo come tornerà Castan perchè con tutti i titolari sarà più facile affrontare gli impegni che ci aspettano“.

Tocca anche alla domanda su Tavecchio, visto che oggi si eleggerà il presidente federale (De Sanctis era assente nell’amichevole perchè consigliere dell’AIC: “La mia linea di pensiero è la stessa della società. Io sono francese, e posso dirvi che le sue parole sono risuonate molto negativamente anche in Francia“.

SHARE