SHARE

inlerintervista

Una ventina di giorni, poi avremo nuovamente il campionato di Serie A, tutte le squadre sono ancora ai blocchi di partenza, chi più, chi meno. Il centrocampista del Napoli di Benitez, Gokhan Inler, ha voluto dire la sua per quanto riguarda il prossimo anno, dilungandosi sull’esperienza della sua nazionale, la Svizzera, al Mondiale e sul prossimo impegno dei partenopei nel preliminare di Champions League, in programma l’andata a Napoli il 19 Agosto, Martedì, ritorno in Spagna il 27 Agosto, di Mercoledì, contro l’Atletico Bilbao.

DICHIARAZIONI GOKHAN INLER Ecco le parole del centrocampista azzurro ai microfoni di Sky Sport “Lo scudetto è un obiettivo difficile da conquistare, ma siamo rimasti in tanti dallo scorso anno, e poi questa rosa può ancora migliorare tantissimo. Per quanto mi riguarda voglio continuare a dare il massimo per la squadra, a crescere e a vincere con questo club” Poi sul preliminare di Champions League “La doppia sfida contro l’Athletic Bilbao? Purtroppo è andata così: saranno due gare importanti ma pensiamo solo a noi stessi, senza avere paura” Infine Inler sul post-Mondiale “Il Napoli ha avuto tanti calciatori impegnati al Mondiale, significa che la rosa è buona e che possiamo passare il turno”.

Stefano Mastini (@StefanoMastini1)

SHARE