SHARE

preziositavecchio

Oggi è il “Big Day” nelle stanze del potere del mondo “pallonaro” italiano, tutti, o quasi, i presidenti presenti all’Hotel Hilton di Fiumicino. L’agenzia di notizie Ansa.it segue da vicino la vicenda e riporta le parole del presidente del Genoa Enrico Preziosi riguardo la possibile elezione di Tavecchio come massimo vertice della Federazione Italiana Giuoco Calcio. L’imprenditore avellinese, ormai nel calcio da moltissimi anni, farebbe parte, insieme a Galliani&Co, della linea di presidenti pro-Tavecchio, e stamani ha rilasciato tutta una serie di dichiarazioni mirate a gettare “acqua sul fuoco”, anzi “sull’incendio” proprio a favore dell’attuale presidente vicario della Federazione.

PREZIOSI SU TAVECCHIO Ecco le parole del presidente Preziosi su Tavecchio e le recenti “chiacchiere” sulle sue dichiarazioni “Contro Tavecchio c’è solo un falso moralismo”. Preziosi ha poi ribadito come la situazione sia del tutto gestibile e come il tutto sta prendendo una piega fin troppo drammatica, a suo modo di vedere, cosa questa dovuta, evidentemente, anche agli stessi media che stanno seguendo la vicenda relativa all’elezione del nuovo presidente FIGC “Se sarà difficile governare con la lega spaccata? Lo dice chi perde…” ha sottolineato Preziosi, aggiungendo che l’uscita di Tavecchio sui calciatori extracomunitari “è stata infelice, ma ha chiesto scusa”. Infine un’ultima stoccata E quando si firmano dei documenti, non si possono fare passi indietro. Io sono coerente 

Stefano Mastini (@StefanoMastini1)

SHARE