SHARE

Jonathan Soriano, jugador del Red Bull Salzburg

Con il Mondiale ormai alle spalle,  diversi campionati nazionali hanno riaperto i battenti. In uno di questi, quello austriaco, milita un giocatore che già da un paio d’anni si sta mettendo in mostra come uno degli attaccanti più prolifici d’Europa: Jonathan Soriano, punta del Salisburgo.

Il 28enne catalano, scuola Barcellona, acquistato dal club austriaco il 19 gennaio 2012  per 500 mila euro, dopo le 26 reti della stagione 2012-2013 e le 31, in 28 partite, della scorsa (annata in cui si è laureato anche capocannoniere dell’Europa League con 11 centri in 9 presenze), quest’anno sembra voler infrangere ogni record.

In quest’inizio di stagione, infatti, il giocatore ha già messo a segno una doppietta in Coppa d’Austria contro il Sollenau e una rete nel terzo turno preliminare di Champions League contro il Qarabağ, mentre in campionato ha realizzato due doppiette, contro Wiener Neustadt e Rapid Vienna, e ben cinque gol nella vittoria interna (8-0), contro il Grödig, raggiungendo quota 9 gol in sole 3 presenze. Coppa d’Austria compresa, dunque, sono già 12 i gol in cinque gare ufficiali per l’ex Barcellona B, star indiscussa del sorprendente Red Bull Salisburgo delle ultime stagioni.

OBIETTIVO SCARPA D’ORO – Dopo le 31 reti  dello scorso anno (come Suarez e Cristiano Ronaldo, ma realizzate in un campionato con un coefficiente di difficoltà minore) che gli valsero il quinto posto nella classifica della Scarpa d’Oro, Soriano ha tutte le intenzioni di superare sé stesso e insidiare le star più blasonate degli altri tornei alla conquista dell’ambito titolo. Se il buongiorno si vede dal mattino…

 

 

SHARE