SHARE

borja valero

Sabato sera c’è Real Madrid-Fiorentina, amichevole di lusso per la squadra gigliata che se la vedrà contro i campioni d’Europa in carica nella suggestiva cornice polacca di Varsavia. L’impegno era stato cancellato qualche giorno fa, salvo poi essere ripristinato dopo poche ore. Oggi è toccato allora al centrocampista della Fiorentina, Borja Valero, a parlare proprio riguardo la sua ex squadra, lo spagnolo è infatti un frutto della cantera dei Blancos.

DICHIARAZIONI BORJA VALERO Ecco le parole del “todocampista” viola ai microfoni di Sky Sport “Sono molto felice di sfidare il Real Madrid. E’ una squadra importante visto ha vinto la Champions League e la Supercoppa Europea. Sabato capiremo a che punto siamo della preparazione, fisicamente e tatticamente. Per me è una partita speciale, sono cresciuto al Real e lì ho imparato molto. Sognavo di poter giocare tutta la carriera con i blanços. Non è stato possibile, ma sono ugualmente felice. In Italia è più difficile qualificarsi alla Champions perché sono disponibili solo tre posti. Sarà difficile, ma ci proveremo. Rossi-Gomez? Potrebbero giocare in qualsiasi squadra. Khedira? Sarebbe bellissimo se venisse a Firenze. Puntiamo ad arrivare alla prima partita di campionato con una squadra vincente”.

Stefano Mastini (@StefanoMastini1)

 

SHARE