SHARE

luisao-benfica-juventus-2014

Viste le difficoltà nel trattare il difensore greco dell’Olympiaokos Manolas, la Juve sta spostando le proprie attenzioni su una soluzione d’esperienza per Massimiliano Allegri nel reparto arretrato. E il profilo individuato da Marotta è quello del centrale Luisao del Benfica, in scadenza nel 2016 e capitano delle aquile da 11 anni. Per il giocatore brasiliano la Juve avrebbe già pronto un contratto di 3 anni a 3 milioni di euro a stagione. I lusitani però non vogliono rinunciare alla loro storica bandiera, e per questo chiedono ai bianconeri un investimento sul cartellino non inferiore ai 4 milioni di euro. Marotta però vorrebbe che Luisao venisse liberato dal Benfica a zero, per poi pagarne solo l’ingaggio.

Intanto in cima alla lista dei desideri di Max Allegri per il riparto offensivo rimane il nome di Ezequiel Lavezzi. L’esterno argentino in scadenza 2015 ha rifiutato la prima offerta di rinnovo del PSG, e la Juve ha l’obbligo di rimanere vigile sulla situazione. A maggior ragione se dovesse arrivare la cessione di Arturo Vidal, al momento però lontana dal verificarsi.

SHARE