SHARE

panagiotis-kone-bologna (1)

Il neo acquisto dell’Udinese, Panagiotis Kone, appena acquistato a titolo definitivo dal Bologna, è stato presentato ufficialmente stamane davanti a telecamere e giornalisti.

Il greco  ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni ai microfoni della tv ufficiale del club friulano, spiegando il motivo della scelta che lo ha portato a trasferirsi alla corte di Stramaccioni.

 “Ho scelto il bianconero perché so benissimo che tramite questa squadra posso crescere ancora e fare grandi passi in avanti per il mio futuro. La società e il mister mi hanno dimostrato fiducia e per me è stato facilissimo scegliere l’Udinese. Trattativa lunga? Anche per questo non ho avuto dubbi nell’accettare la proposta dell’Udinese. I dirigenti hanno dimostrato di volermi, ho sentito subito la fiducia del club”.

Continua l’ex Bologna59 presenze e 11 gol fra 2012 e 2014.  “Sono arrivato in una squadra con grande organizzazione, proprio come immaginavo, ho subito salutato i ragazzi e il mister, mi ha fatto piacere trovare un’ambiente familiare, già dal primo giorno ho capito che l’Udinese è una grande società”.

 Chiude promettendo di dare tutto, facendo leva sul suo orgoglio, come ogni greco che si rispetti: “Non faccio promesse ma voglio che i nostri supporter sappiano che io sono un giocatore che lavora tantissimo, il calcio è la mia passione e in campo do tutto per me e per i compagni fino al novantesimo. Voglio rendere felice tutto l’ambiente bianconero”. E a chi gli ha ricordato che il suo primo gol con la maglia del Bologna lo realizzò proprio all’Udinese, ha risposto sorridendo: “Non ho un bel ricordo di quella giornata, perdemmo per 3-1”.

SHARE