SHARE

italo zanzi roma

Italo Zanzi, amministratore delegato della Roma, ha dichiarato all’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport” in edicola oggi a proposito di alcuni aspetti attuali del club giallorosso: “Siamo stati grandi protagonisti sul calciomercato e fino al 1° settembre valuteremo sempre come e dove migliorare il nostro parco giocatori, risponderemo presente in caso di grandi affari e con Sabatini e mister Garcia siamo sicuri di avere tra le mani una grande squadra dopo gli ottimi investimenti compiuti da luglio ad oggi”.

BENATIA – Zanzi parla dell’intricata situazione del difensore marocchino smontando però ogni caso: “Lui è un giocatore della Roma, alcuni media parlavano e parlano ancora di cessione già avvenuta ma si sbagliano. Benatia continua a lavorare con grande professionalità e si è sempre comportato in maniera corretta, dispiace che circolino ancora certe voci sul suo conto”. 

L’OBIETTIVO MANCATO YEDLIN- “Il ragazzo ci piaceva – afferma il CEO della Roma – ma ha deciso di accettare la chiamata del Tottenham anziché la nostra e gli auguriamo buona fortuna”.

COSA FARA’ LA ROMA “Il nostro obiettivo è di migliorare il secondo posto dello scorso campionato – conclude Zanzi – vogliamo essere ancora più competitivi e desideriamo anche affermarci in campo europeo”.

SHARE