SHARE

thiago motta

Dopo la follia contro Thiago Motta al termine del Match contro il Paris Saint Germain, l’attaccante del Bastia Brandao è, come da copione, vittima giustificata di una sassaiola da parte dell’opinione pubblica e sportiva francese.

Il noto quotidiano transalpino France Football ha dedicato ovviamente spazio alla situazione riguardante il “colpo di testa” dell’attaccante brasiliano, esponendo un parere condiviso dai più:  “Si tratta di un momento di follia, indifendibile e imperdonabile. E’ un gesto indegno di un professionista e contrario ai valori che si insegnano nelle scuole calcio. La sua carriera può essere a rischio, visto che anche nella passata stagione venne punito per brutalità. Serve una sanzione pesante.”

Anche il Segretario di Stato allo Sport Thierry Braillard ha avuto parole dure riguardanti Brandao: “Il suo gesto è scandaloso e inaccettabile. Deve esserci naturalmente una pena adeguata e dura nei confronti di Brandao”.

Considerata anche l’età (l’ex attaccante del Marsiglia ha 34 anni) e la recidività, Brandao rischia una sanzione devastante che, a questo punto, potrebbe anche far terminare in anticipo la sua carriera da calciatore professionista.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE