SHARE

bernardeschi

La Fiorentina è tornata in campo ieri dopo la prestigiosa vittoria di sabato scorsa colta in Polonia con il 2-1 sul Real Madrid. La compagine viola ha affrontato stavolta l’Arezzo imponendosi senza problemi per 5-0. Fa tutto il giovane Bernardeschi, protagonista nello scorso campionato di Serie B con la maglia del Crotone ed ora in rampa di lancio per ritagliarsi uno spazio importante quest’anno alla corte di Vincenzo Montella.

CHI SEGNA – Il promettente attaccante gigliato realizza una doppietta in poco più di 11 minuti già nella parte iniziale del primo tempo, seguono poi il gol di Andrea Lazzari sempre nella prima frazione di gioco e il sigillo personale dello spagnolo Joaquin su calcio di rigore ad un quarto d’ora dal fischio finale.

SEGNO E RESTO QUI – Proprio Bernardeschi ha dichiarato al termine dell’incontro ai microfoni di Radio Blu: “Penso che le possibilità che io possa restare alla Fiorentina siano salite. Sarei contento se mister Montella dovesse decidere di trattenermi, sono pronto a prendermi le mie responsabilità e la concorrenza in attacco non può essere che un bene per me ed uno stimolo a migliorare”.

AREZZO-FIORENTINA 0-5 TABELLINO

AREZZO – Sambo, De Martino, Guarino, Gambadori, Colombini, Brighi, De Rossi, Carteri, Bonvissuto, Meloni, Fè. 
A disp.: Garbinesi, Canestri, Brumati, Lo Bosco, Panariello, Diana, Copponi, Idromela, Pelelcchia, Gimmelli, Padulano. All.: Capuano.

 FIORENTINA (4-3-2-1): Tatarusanu (74′ Lezzerini); Piccini (’70 Mancini), Roncaglia, Hegazi (80′ Petriccione), Pasqual (80′ Gigli); Wolski (46′ Capezzi), Brillante (63′ Beleck), Lazzari (74′ Bangu); Ilicic (46′ Octàvio); Bernardeschi (46′ Iakovenko), Cuadrado (46′ Joaquin). All.: Montella

MARCATORI9′, 20′ e 21′ Bernardeschi; 28′ Lazzari, 75′ rig. Joaquin

SHARE