SHARE

muller

Thomas Muller, attaccante del Bayern Monaco e della Germania campione del mondo di Joachim Loew, ha rivelato un retroscena di mercato clamoroso: su di lui ci sarebbe stata una corte pressoché pressante del Manchester United, svanita però per il rifiuto dello stesso giocatore di trasferirsi ai Red Devils.

E’ ANDATA COSI’ – Muller svela alla Bild: “Sapevo che se avessi detto di si allo Utd tante cose sarebbero cambiate nella mia vita. Per quanto riguarda l’aspetto economico posso dire che la somma che mi era stata proposta dagli inglesi era astronomica, e poi ci sono molti altri aspetti. Ma per l’amore che provo per il Bayern Monaco ho gentilmente rifiutato, una mia cessione non è mai stata nei pensieri sia miei che della mia attuale squadra”.

SOLDI, SOLDI OVUNQUE – Così il Manchester United, sfumato Muller, dovrà spendere altrove i 559 milioni di euro ricevuti dalla sponsorizzazione con Chevrolet ed i 942 mln ottenuti dal precontratto firmato con Adidas, il cui logo farà capolino sulle divise dei Red Devils a partire dal prossimo anno.

SHARE