SHARE

calciomercato

I preliminari di Champions League hanno già dato il via allo spettacolo della stagione calcistica di questo anno, con i pronostici calcio che in certi casi sono stati rispettati appieno, come nel caso della vittoria del Bayer Leverkusen sul Copenaghen, in altri meno, come ad esempio per il pareggio del Napoli con il Bilbao o quello dell’Arsenal con i turchi del Besiktas. Gli appena citati Gunners, oltre a questo gravoso impegno europeo, snodo fondamentale sia per la stagione sportiva sia per il ritorno economico che potrebbe garantire, sono impegnati in campionato, già iniziato lo scorso week end e dove impazzano gli ultimi pronostici sulla Premier League. I ragazzi di Wenger, dopo aver vinto la FA cup e la Community Shield sono decisi a fare il salto di qualità e puntare al successo in Premier. Oltre all’Arsenal anche il Manchester City (campione in carica), il Chelsea di Mourinho e il Liverpool, cercheranno di primeggiare in quello che si preannuncia come uno dei tornei più equilibrati degli ultimi anni.

Più attardato rispetto a queste formazioni, ma con grande voglia di rivalsa e il vantaggio di non dover giocare le coppe europee, parte il Manchester United, che sta ancora lavorando freneticamente per mettere a disposizione del nuovo tecnico Van Gaal dei top player che colmino il gap con le avversarie. In quest’ottica si possono leggere le continue attenzioni dei red devils al cileno Vidal della Juventus, con i bianconeri che però sembrano aver perso la pazienza e volere trattenere il centrocampista. L’interesse dello United è anche vivo per altri tre talenti del nostro campionato, ossia Cuadrado della Fiorentina, Benatia della Roma e Guarin dell’Inter, con quest’ultimo che sembra essere il più probabile partente, sia per costi che per volontà.

Continuando a parlare di mercato internazionale, uno dei pezzi pregiati è Di Maria, che nel Real Madrid sembra chiuso dall’arrivo di James Rodriguez, con il PSG in pole per acquistarlo, ma anche il solito Manchester United che ci prova, anche se le cifre sembrano davvero proibitive (125 milioni fra costo del cartellino e ingaggio). Poi ci sono 2 calciatori che interessano anche il mercato italiano, stiamo parlando di Falcao e Lavezzi, accostati entrambi alla Juventus, ma più realisticamente solo il “Pocho” ha qualche chance di vestire la maglia bianconera, specie se i parigini piazzeranno il colpo Di Maria in entrata. Chiudiamo con un affare concluso a titolo definitivo, si tratta del nazionale olandese De Guzman, che approda al Napoli dal Villareal per 6 milioni di euro.

SHARE