SHARE

 

Manchester City v Arsenal - FA Community Shield

Come già ripetuto nelle scorse settimane, Stevan Jovetic ha ribadito la propria volontà di voler restare al Manchester City e di imporsi alla corte del manager Pellegrini, allontanando così le pretendenti italiane che starebbero cercando di riportarlo in Serie A (nella fattispecie Juventus, Roma ed Inter).

SARO’ UN BIG – L’ex Fiorentina ha affermato: “Ho già detto cosa è successo l’anno scorso, spiegando i motivi del mio rendimento per nulla soddisfacente e non voglio più parlarne perché bisogna guardare avanti. Al Manchester City sono felice – ha detto Jovetic – e sono convinto di poter diventare un giocatore importante per la mia squadra”.

CONCORRENZA LEALE – Jovetic spera di poter giocare molto e segnare altrettanto: “Sarebbe bello poter scendere in campo sempre ed essere utile realizzando molti gol, la squadra è forte ed in attacco c’è gente come Dzeko, Negredo ed Aguero, è giusto che debba giocare chi sta meglio e chi è in grado di offrire le migliori garanzie al mister”.