SHARE

FBL-ITA-SERIE A- JUVENTUS-PALERMO

Direttamente dal blog di Matteo Freddi, scrittore, tra gli altri, del libro “L’arte di vincere al fantacalcio“, vi presentiamo un’interessante tematica che viene spesso lanciata in vista dell’asta: la griglia dei portieri è veramente utile? L’esperto cerca di rispondere, adducendo dati, alla vostra domanda.

In questo periodo tutti i siti ed esperti di fantacalcio fanno a gara nel presentare la griglia dei portieri e nel consigliare le migliori coppie di estremi difensori da acquistare. Perché? In questo modo potrai sempre schierare un portiere (specialmente delle squadre medio/piccole) che gioca in casa.

Ti sei mai posto la domanda: “E’ davvero utile acquistare due estremi difensori con questo metodo?” Io mi posi il quesito tanti anni fa. La risposta?

NO. LA GRIGLIA DEI PORTIERI NON E’ POI COSI’ IMPORTANTE!

Limitandoci ad analizzare attentamente le statistiche delle ultime tre stagioni, ho notato questa serie interessantissima di dati che vale per i voti di tutti i quotidiani.

STAGIONE 2013/14 Handanovic, Avramov e Mirante (quest’ultimo solo con la Gazzetta) hanno ottenuto una fantamedia migliore in trasferta.

STAGIONE 2012/13 Buffon, Frey, Handanovic e Perin hanno ottenuto una fantamedia nettamente migliore fuori dalle mura amiche.

STAGIONE 2011/12 Buffon, Benassi e Gillet come ormai puoi già immaginare, sono risultati più bravi in trasferta.

Io credo che la griglia dei portieri può tornare utile per farsi un’idea generale sulla nuova stagione, ma non bisogna assolutamente prenderla come oro colato! Sarebbe un grave errore che si ripercuoterebbe sull’intera stagione. Qualche esempio? Negli ultimi tre anni, Handanovic e Buffon hanno giocato meglio in trasferta. Se tu avessi preso i portieri del Milan e del Torino per avere sempre un portiere che gioca in casa, beh, avresti “perso” una tonnellata di fantapunti. Semplicemente perché, nell’ultimo anno, per fare un esempio, avresti dovuto sacrificare per ben 19 partite, una buona fantamedia casalinga mentre l’altro portiere, allo stesso tempo, sta dando il meglio di se in trasferta perché la sua squadra è costantemente assediata o sceglie di giocare in contropiede. Per non dire che nelle altre partite avresti dovuto scegliere solamente il male minore, ovvero tra le due peggiori fantamedie dei tuoi giocatori.

E questi sono solo gli esempi più eclatanti dell’ultima stagione, ci sono tanti altri portieri che hanno ottenuto una fantamedia migliore in trasferta di pochissime frazioni di punti (da 0,1 a 0,2).

IL MIO CONSIGLIO?

Se proprio vuoi consultare la griglia dei portieri, acquista almeno 3 uomini che giocano costantemente da titolari nella propria squadra. In questo modo almeno limiteresti i danni se tu scegliessi una coppia “sbagliata” di portieri. Ad ogni modo, ci sono anche altri metodi per scegliere i portieri da acquistare… Questo e altri consigli utilissimi pronti a farti riflettere su cose che diamo scontati nel libro “L’arte di vincere al fantacalcio”, definito da un lettore “la bibbia di ogni fantallenatore”.

Dato che Buffon e Handanovic due volte su tre hanno giocato meglio in trasferta, perché non provare a scommettere che si ripetano affiancandogli due giocatori bravi tra le mura amiche che giochino con un’alternanza quasi identica di partite in casa e in trasferta? A te le scelta.

di Matteo Freddi, autore de “L’arte di vincere al fantacalcio”.

SHARE