SHARE

coppa-italia

Dopo le clamorosa eliminazione del Palermo e il passaggio del turno di Cagliari e Atalanta, nessuna sorpresa al termine del terzo turno di Coppa Italia, dove tutte le big sono riuscite a passare il turno.
Tutto facile per la Lazio di Pioli che all’Olimpico passeggia sul Bassano  con un pirotecnico 7-0. Doppietta per Keita e reti all’esordio per De Vrij, Parolo e Basta.
Bene anche il Verona  di Mandorlini che batte nettamente la Cremonese per 3-0, ancora in rete l’eterno Luca Toni.
Quando si parla di bomber non poteva mancare la firma di Totò Di Natale che trascina la sua Udinese con una splendido poker che manda a casa la Ternana.
Triplette anche a Marassi nel 4-1 della Sampdoria contro il Como ad opera del brasiliano Eder, e al Castellani nel 3-0 dell’Empoli contro L’Aquila di Francesco Tavano.
Passa il turno anche il Brescia ai danni del Latina grazie alla rete nel finale della bandiera Caracciolo, mentre al Manuzzi di Cesena termina a testa alta la cavalcata della Casertana che si arrende alla rete di Marilungo.

Risultati e marcatori

Lanciano-Genoa 0-1 31’ Pinilla (giocata alle 19)
Brescia-Latina 1-0 88′ Caracciolo
Lazio-Bassano 7-0 46’ Candreva, 54’ e 69’ Keita, 59’ De Vrij,
Verona-Cremonese 3-0 50’ Toni, 61’ Moras, 67’ Christodoulopoulos
Cesena-Casertana 1-0 35’ Marilungo
Empoli-L’Aquila 3-0 10’ e 19’ Tavano,
Sampdoria-Como 4-1 7’ e 56’ Eder, 12’ Gabbiadini, 33’ Le Noci
Udinese-Ternana 5-1 19’, 29 ‘, 43’, 75’ Di Natale, 34’ Ceravolo , 81’Thereau rig.

SHARE