SHARE

lippi

Anche in Cina non si fa altro che parlare d’Italia. Marcello Lippi sugli scudi, l’ex tecnico di Juventus, Inter ed ex commissario tecnico della nazionale italiana campione del Mondo in Germania 2006, adesso alla guida del Guangzhou, si è fatto notare nell’ultima dei quarti di finale della Champions d’Asia con il Wanderer Sydney per una notevole contestazione contro il direttore di gara Hassan, reo di aver allontanato dal campo, con una doppia espulsione, due giocatori della squadra allenata dal tecnico viareggino.

REAZIONE LIPPI Il vulcanico toscano Marcello Lippi è entrato in campo intento ad inveire contro la giacchetta nera, solo l’intervento del suo staff dalla panchina è riuscito a bloccare il suo incedere sul manto verde di gioco. L’allenatore italiano è già stato punito con un turno di squalifica, non è detto però, anzi è molto probabile, che non rischi un maxi stop per aver contestato in modo plateale l’arbitro durante una partita. Non è la prima volta che Marcello Lippi mostra la sua “verve”, gli appassionati di calcio italiani non possono non ricordare il pomeriggio del Granillo, a Reggio Calabria, quando il tecnico, allora seduto sulla panchina nerazzura, si dimise in piena conferenza stampa creando non poco scompiglio dopo una gara incolore dei suoi.

Stefano Mastini (@StefanoMastini1)

SHARE