SHARE

rojoargentina

L’avventura di Marcos Rojo al Manchester United non è ancora iniziata e rischia addirittura di poter già finire. Questo non per mancanze tecnico-tattiche da parte del giocatore dell’Argentina ma per via di grane extra sportive.

Difatti Rojo, come riportato da Rmc Sport, dovrà difendersi in patria da un’accusa di aggressione: avrebbe infatti minacciato il suo vicino di casa colpendolo con una bottiglia rotta. Il fatto risalirebbe al Novembre del 2010: Rojo si trovava con alcuni amici a Buenos Aires per “festeggiare” la firma con lo Spartak Mosca, ma il vicino si sarebbe lamentato del baccano. Per tutta risposta, Rojo ha ferito con una bottiglia l’uomo, tale Juan Pablo Gomez, che ha subito provveduto a denunciarlo.

Qualora Rojo fosse riconosciuto colpevole, potrebbe scontare anche un anno di reclusione in carcere. L’entourage legale del giocatore è ottimista ma il rischio di dover affrontare un anno di “inattività forzata” è comunque concreto.

 

Claudio Agave

https://twitter.com/ClAgaTVOV

SHARE